Noi di Mondial Casa affermiamo che la tua cucina è come uno spazio di lavoro, in quanto tale, necessita professionalità e competenze. Non basta il talento, non bastano le buone idee o gli ingredienti migliori, ma anche in questo campo per raggiungere il primato bisogna armarsi degli strumenti migliori nel mercato.

Questo articolo nasce con l’idea di darti tutti i suggerimenti e i consigli utili per padroneggiare bene la tua cucina sia a livello professionale che domestico.

Come primo Step ti consiglieremo le valutazioni da fare in fase di acquisto, come secondo step ti daremo dei consigli  completi sulle forme e gli utilizzi per una conoscenza approfondita sulle pentole e padelle Mondial Casa.

Quali sono le caratteristiche da tenere conto in fase di acquisto?

Casseruola 20x10

Materiale

Le pentole Mondial Casa sono tutte in acciaio inox 18/1o; materiale duraturo, oltremodo resistente, bello ed elegante. L’acciaio inox, contiene carbonio con una percentuale uguale o inferiore al 1,2%, mentre il cromo non supera il 10,5%.

È a quest’ultimo elemento che si deve il fatto che l’acciaio non può sviluppare la ruggine, perché il cromo forma una pellicola protettiva che non reagisce a contatto con l’ossigeno. In pratica non si verifica quel processo fisico chiamato ossidazione.

Questo è il motivo da cui deriva il nome “acciaio inox“, che non viene dall’inglese come si potrebbe pensare, ma dal francese inoxydable, ovvero inossidabile.

Risparmio energetico

Questa caratteristica, spesso snobbata da chi acquista padelle e pentole per un ambito non professionale, dovrebbe essere sempre tenuta in considerazione. Recipienti con un’alta conducibilità termica, infatti, consentono un minor impiego di tempo per raggiungere le temperature desiderate consumando, di conseguenza, una minor quantità di energia.

Modalità di cottura

Le diverse modalità di cottura che contraddistinguono le pentole Mondial Casa da altre pentole sono:

Cottura senz’acqua: più veloce, più semplice e sana il cibo oltre a conservare il proprio colore e a mantenere la consistenza originaria, è più gustoso e sano poiché mantiene tutte le sostanze organolettiche.

Cottura a castello invece ti permette di cucinare più cose contemporaneamente (pasta, verdure) come nella cottura senz’acqua manterrai tutte le sostanze nutritive, risparmierai tempo, ma anche denaro

Cucinare a fuoco spento: (una volta raggiunta la temperatura) ad esempio la pasta; si ottiene così un netto risparmio di gas o elettricità a seconda del tipo di fornelli utilizzato anche per piani di cottura ad induzione.

Cucinare con il fuoco basso: grazie al fondo termo diffusore non occorre mantenere il fuoco alto dove  normalmente si farebbe; il risparmio di energia è assicurato!


Forme e utilizzi

Cuocipasta Mondialpasta 24x9 - 8,3 lt. Mondialpasta Pentola ø24cm – h19cm
lt8,3 con inserto cuocipasta

€225,00

 

La cottura della pasta con le pentole Mondial Casa ha il vantaggio di conservare gli amidi ed i glucidi che, con le pentole normali, andrebbero invece dispersi nell’ac-qua di cottura.

  1. Per cuocere la pasta usare un minimo di 1 litro d’acqua per ogni 100 gr. di pasta. È importante scegliere una pentola molto capiente: per cuocere ad esempio400 gr. di pasta si dovrà usare una pentola che contenga, oltre a 4 litri d’acqua, il volume della pasta e lo spazio per l’ebollizione, userete quindi una pentola di capacità non inferiore ai 6 litri.
  2. Quando l’acqua bolle, portare il fuoco al minimo, salare, quindi versare la pasta.
  3. Riportare il fuoco al massimo, in modo che l’acqua riprenda subito a bollire.
  4. A questo punto mettere il coperchio e spegnere il fuoco. Con queste pentole la pasta cuocerà egualmente nel tempo stabilito per raggiungere una buona cot-tura al dente. Quando andrete a scolare la pasta, noterete che l’acqua è trasparente perché la cottura è avvenuta con l’acqua tenuta in temperatura dal fondo termico e non con l’ebollizione. Quindi la pasta rimarrà integra di sapore e di sostanza.La cottura della pasta con le pentole Mondial Casa ha il vantaggio di conservare gli amidi ed i glucidi che, con le pentole normali, andrebbero invece dispersi nell’acqua di cottura.
keyboard_arrow_up
WhatsApp
Hai bisogno di aiuto?